logotype
image1 image2 image3

Didattica

Il modello didattico utilizzato dalla Scuola di Specializzazione per le professioni legali dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi integra in modo efficace videolezioni e aule virtuali, attività laboratoriali, esperienze di studio pratico-applicative e simulazioni multimediali, nonché prove di valutazione periodiche consistenti nello svolgimento di dissertazioni scritte. La metodologia e le strategie didattiche programmate intendono sviluppare negli specializzandi la capacità di risolvere le problematiche giuridiche riguardanti l'attività professionale, secondo un disegno volto a inserirli, senza soluzione di continuità, nel circuito della pratica forense e notarile.

La metodologia didattica seguita intende fornire allo specializzando gli strumenti necessari per perfezionare e approfondire le proprie competenze e applicare le conoscenze acquisite ricavando le regole applicabili, sviluppando la capacità di elaborare decisioni e di pianificare e valutare i risultati.

L'attività didattica della SSPL è caratterizzata da una metodologia pratico-applicativa che privilegia l'approccio casistico, che si concretizza in simulazioni di casi e processi, redazioni di temi o di pareri e atti giudiziari o notarili, con particolare attenzione agli aspetti della tecnica dell'argomentazione giuridica.

La metodologia didattica adottata prevede percorsi di apprendimento che, per ognuna delle figure professionali, è basata su simulazioni di casi pratici, stages, confronto e discussione su procedure e innovazioni legislative e giurisprudenziali, redazione di temi e atti giudiziari, atti notarili, sentenze e pareri.